Torna la moda anni 70: come rifare il guardaroba senza spendere troppo

Finalmente è tornata la moda anni 70. Non tutti l’hanno vissuta, ecco perché c’è chi spalanca gli occhi davanti alle vetrine e davanti ai pantaloni a zampa d’elefante. Dopo anni di caviglie compresse, finalmente possiamo tirare fuori i vecchi jeans, le camicie larghe con motivi floreali, i caftani, i cerchietti per i capelli, gli occhiali da sole rotondi. E ci fermiamo qui, perché abbiamo già reso l’idea di quella che è la moda anni 70.

L’unico problema è rappresentato dal dover rifare il guardaroba senza spendere molto, negli scorsi anni abbiamo assistito ad un revival della moda anni 80, ma ci sono delle differenze sostanziali, a partire dai colori. La moda anni 70 infatti è colorata, eccentrica, psicadelica! L’unico capo che possiamo salvare è il chiodo in pelle nera o marrone, se siete fortunate potete anche curiosare nell’armadio di vostra madre o della zia, alla ricerca dei capi d’abbigliamento vintage. In questi giorni fa ancora caldo, e pensare a giacche e maglioncini è impossibile, ma le temperature rigide sono in agguato e settembre e ottobre sono più pazzerelli di marzo. Ecco perché abbiamo deciso di scrivere questa guida di stile sulla moda anni 70 con tutti i consigli su come essere alla moda senza spendere cifre esagerate.

La moda anni 70 è un tripudio di creatività e letteratura, quindi non possono mancare giacche in suade e camoscio e borse con le frange. Inoltre potete rubare un maglione al vostro lui per avere un look trasandato e curato nei minimi dettagli che vi farà sembrare delle globetrotter d’assalto. Uno dei colori che vedremo in questa stagione è il melanzana e altre tinte calde che ricordano l’autunno.

Per i capi basic a prezzi bassi basta fare un salto da Zara, Benetton, H&M e Kiabi. Sicuramente se siete appassionate di moda anni 70 uscirete da questi negozi con bustoni enormi, però vi consigliamo di non esagerare con i pantaloni ma con le gonne, abbiamo notato che da qualche stagione sono simili, anche se le tendenze ripercorrono vecchi stili. Non dimenticate che l’abbigliamento deve seguire le forme del vostro corpo, e che non c’è bisogno di essere a tutti i costi anni 70. Facciamo un esempio: gli orli delle gonne si sono allungati, ma se non siete alte e slanciate, tagliano la figura, provate invece i minidress con gli stivali e i cappotti over.

La moda non è qualcosa che esiste solo negli abiti. La moda è nel cielo, nella strada, la moda ha a che fare con le idee, il nostro modo di vivere, che cosa sta accadendo. [Coco Chanel]

Flavia

La moda non è qualcosa che esiste solo negli abiti. La moda è nel cielo, nella strada, la moda ha a che fare con le idee, il nostro modo di vivere, che cosa sta accadendo. [Coco Chanel]

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione