Primavera-estate 2016: tutte le declinazioni dell’outfit maschile

La moda primaverile estiva per uomo del 2016 ritrova la strada dell’eleganza, della sartorialità e degli abbinamenti retrò.

Armani l’ha detto senza tanti giri di parole “uomini vestitevi da uomo”. Ma sempre con un’interpretazione propria che quest’anno si traduce in una linea che unisce elementi occidentali e orientali. Pantaloni ampi dalle pince profonde e baschi in testa. Colori impiegati: grigio, blu, fango, sabbia e un tocco di petrolio. L’Oriente affascina anche Dolce&Gabbana che riesumano le sete di una Cina perduta, di una Sicilia in fiore e giardini inglesi. Donatella Versace preferisce invece l’uomo pirata in giacca e cravatte: completi grey da cui sfuggono t-shirt lunghe ton sur ton. E per un ritorno alle origini MSGM rispolvera ricami e dettagli tribali su maglie oversive, pantaloni dalle grandi pince, bermuda dai toni marroni bruciati, arancio e ocra.

Moda uomo estate

Nella direzioni opposta lavora Jil Sander che fa del tessuto tecnico un uso sartoriale. Nelle sue mani l’antivento diventa blazer e proponendo mantelle con cappuccio color vernice ghiaccio o total black. Da Marni riesuma le camicie con il colletto allungato che abbina con sneakers in neoprene e nylon.

Classica sartorialità è invece la parola d’ordine di Zegna Couture che usa i tessuti per creare volumi che però aderiscano al corpo per valorizzare la silhouette. Colori a profusione: dal pastello alle tonalità neutre in cui si nascondono bianchi optical e total black. Per difendersi dagli ancora freschi mattini primaverili ecco trench e coat chiusi fino al colletto, gilet multitasche e bomber con effetto drappeggio. Ferragamo opta per sì il taglio sartoriale, ma abbinato a elementi sportivi: maglie futuriste e uso di colori bruciati e intensi.

Ispirazione naturale per Bottega Veneta che sceglie di utilizzare tutti i colori della natura: marroni bruciati, verde foglia, sabbia, grigio ardesia. Missoni mette in passerella il rosa dei petali che rilancia il suo classico disegno a zig zag su bluse e maglie morbide in cui si fondono nuances arancioni, gialle e verde.

completi moda uomo estate

Prada dice no alla natura e sì all’industriale: t-shirt con coniglietti pop, razzi e macchinine da corsa. I modelli esibiscono per l’estate shorts corti controbilanciati da soprabiti altezza ginocchio. Zip, grandi tasche e effetto denimi anche per i completi gessati oversize dal gusto retrò in tutte le sfumature del blu.

Tante le sfumature impiegate dalle maison, ma un solo colore principe della stagione: il blu. Con un capo di quel colore sarete al passo con le tendenze in qualsiasi occasione e contesto.

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione