Pantapareo e non solo: ecco la nuova tendenza della stagione!

Pantapareo e pareo: ecco come indossare questo capo in tutte le sue innumerevoli declinazioni

Il pantapareo o più in generale il pareo è l’indumento dell’estate! Comodo, fresco, leggero, versatile, adatto per una giornata al mare quanto per un aperitivo in piscina; un capo che non è soltanto da considerare alla stregua di un mero copri-costume o un dettaglio banale e di poca importanza, ma un indumento colorato, trendy e perché no, anche chic, da abbinare tanto a costumi coloratissimi quanto ad outfit giornalieri, a tinta unita e nei motivi floreali e fantasiosi alla luce degli ultimi trend, da esibire con un tocco di brio e di disinvoltura anche di sera! Ecco come indossare il pantapareo o anche il “semplice” pareo in tutte le sue rivisitazioni e trasformazioni di moda e di stile!

Pareo a gonna oppure pantapareo

Una festa in piscina o un party in riva al mare? Non c’è niente di più fashion e cool di un pareo annodato a mò di gonna, lunga per la sera e corta, invece per il giorno. Invece degli shorts oppure delle gonnelline, è possibile trasformare il pareo in uno dei capi intramontabili della moda femminile, la minigonna per l’appunto.

Pantapareo e pareo tendenze 2016
Pantapareo: Red Carter, Agua De Coco, Agua Benedita

E’ possibile optare per colori forti ed accesi, nuance sorbetto, per i classici blu e nero, per eleganti e sensuali trasparenze o anche per motivi floreali per le più romantiche o ancora per il mood animalier per le più grintose.

Pantapareo e pareo nella moda 2016
come indossare il pareo

E che ne dite di indossare un pareo con frange ( queste ultime molto di moda), a righe, a pois grandi o piccoli che siano o ancora con strass e lustrini per brillare ancora di più nelle notti più calde della stagione? Ma si possono trovare anche parei declinati nei colori moda   eletti da Pantone per l’anno 2016. Per le amanti dei pantaloni, ecco invece il pantapareo. Si tratta di indumenti leggeri, fluidi, “scivolosi” e fluttuanti, perfetti da abbinare a zeppe e sandali flat, top corti o crop top. Ma ancora il pareo, unendo le estremità ed annodandolo intorno al collo, può tramutarsi in un originale abito lungo o corto, da sfoggiare per un giro tra le botteghe e i piccoli negozi  del centro turistico o per sorseggiare un drink al bar, dopo un bagno!

Pantapareo, un capo versatile e di tendenza

Mille modi per utilizzare e per sfoggiare il pantapareo! Non solo in spiaggia o in piscina, ma anche di giorno e di sera, insomma in ogni momento della giornata. Tra le ultimissime tendenze avvistate sulle passerelle moda internazionali, figura il pantapareo indossato con top, canotte basic o maglietta aderente a seconda dei gusti e con scarpe “scintillanti”: si a zeppe luccicanti ed a sandali gioiello per illuminare l’outfit; non mancano proposte pitonate o tigrate che si rifanno alla giungla, per le donne che amano sfoggiare look audaci e grintosi o ancora stampe geometriche, ispirate all’Op Art o ancora pantapareo realizzati in tessuti esclusivi come il raso.

Pantapareo e pareo nella moda 2016
Pantapareo Nicolita

Segnaliamo stampe astratte e fantasiose o di ispirazione tropicale, che si abbinano perfettamente a bikini in tinta unita. Il pantapareo può essere largo o stretto, a “palazzo” oppure aderente e può possedere spacchi vertiginosi ampi e colorati ed in questo caso, andrà accostato a scarpe, come sandali dal tacco sottile o zeppe iper-colorate!

Pareo e pantapareo quest’estate, lungi dall’essere considerati unicamente come dei capi adatti per una giornata al mare, non si abbinano più unicamente al bikini, ma diventano un indumento sinuoso, soave ed originale,  in grado di dare vita ad outfit non convenzionali e di tendenza. E voi amate questi versatili capi ?

 

 

 

 

Un pensiero riguardo “Pantapareo e non solo: ecco la nuova tendenza della stagione!

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione