Moda capelli primavera 2015

L’arrivo della bella stagione segna un profondo rinnovamento anche per la moda capelli. Dalle passerelle arrivano numerose proposte sia in fatto di tagli che di colorazioni imperdibili per la moda capelli primavera del 2015.

Mentre lo scorso inverno hanno spopolato i tagli corti e cortissimi, come quelli ispirati alla moda uomo, per la bella stagione riprendono quota le lunghezze medie perché più facili da acconciare. Resta sempre di grande attualità il caschetto, anche sfilato, e i tagli che lascino scoperto il collo. Le acconciature più glamour per la primavera del 2015 comprendono le trecce e gli chignon, in particolare se impreziositi con fermacapelli gioielli. E’ intramontabile e sempre attuale la coda di cavallo che può essere liscia, mossa o fermata da un nodo di capelli.

moda capelli primavera 2015 lunghi rossi

I capelli lunghi si prestano a meravigliose intrecciature da ravvivare con fiori freschi o fermagli luccicanti. Per realizzare un’acconciatura bon ton e fresca è sufficiente creare delle morbide onde e indossare un cerchietto, preferibilmente impreziosito con piccoli punti luce.

Se si desidera rinnovare un taglio in maniera veloce è possibile optare per la frangia, in particolare lunga e piena; gli hairstylist le hanno proposte che arrivino a sfiorare le sopracciglia. Sono molte belle le pettinature realizzate con boccoli o onde naturali e frangia liscia o una treccia morbida alterale con maxi frangia disordinata.

Un’importante tendenza che riguarda sia i look femminili che maschili riguarda la riga, soprattutto laterale; per realizzare una pettinatura meno formale ma comunque curata, può essere mossa oppure soltanto accennata.

I tagli maschili più glamour della primavera 2015 sono caratterizzati da ciuffi lunghi in contrasto con la rasatura laterale. I ciuffi possono essere asciugati al naturale oppure pettinati all’indietro e fermati con il gel.

moda capelli primavera 2015 lunghi biondi

Per quanto riguarda le colorazioni, l’arrivo della bella stagione viene festeggiato con molte novità, a partire dai bellissimi biondi e rossi brillanti ed intensi. Ancora per la primavera 2015 si continua ad usare il bronde, cioè un mix di biondo e marrone, che ha conquistato anche le donne del mondo dello spettacolo. Il bronde, nome che nasce dalle due parole inglesi brown e blonde, regala alle chiome più luce e riflessi e non necessita di cure particolari.

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione