Cosa mettere in valigia per le vacanze: gli abiti che non si stirano

Siamo arrivate alla fine del mese di luglio, per molte di noi questa settimana coincide con l’inizio delle vacanze. Tutte le altre che devono ancora attendere qualche giorno possono approfittarne per iniziare a pensare a cosa mettere nella valigia con calma, senza arrivare con il fiatone alla partenza e soprattutto senza correre il rischio di dimenticare qualcosa a casa. Se viaggiate in aereo dovete stare molto attente a non superare il peso ma per fortuna in estate ci sono tanti abiti leggeri e diversi che non si stirano, in questo modo anche in vacanza potrete sfoggiare un look sempre diverso.

Prima di darvi qualche consiglio su cosa mettere in valigia, dovete scegliere quella giusta. Ne esistono davvero di tutti i tipi: rigide, semirigide, morbide, e ancora borsoni, sacchi, il tutto con o senza rotelline e manici di supporto. Ovviamente molto dipende dalle vostre necessità, anche se noi preferiamo il modello semi-rigido perché più pratico. L’importante è che abbia sempre le ruote, siamo in vacanza! Il sollevamento pesi è un’attività invernale da svolgere solo in palestra.

Quando aprirete l’armadio sarete tentate di mettere tutto in valigia, se non si tratta di acquisti fatti appositamente per il viaggio, lasciate da parte tutti gli abiti che non avete indossato nell’ultimo periodo e iniziate a fare una selezione tra quelli di cui sapete già che non potete fare a meno. A seconda della destinazione ci sono degli altri accorgimenti, per esempio se la vacanza sarà in una località di mare scegliete vestitini leggeri di cotone, occupano poco spazio e sono perfetti sia per il mattino che per la sera. Le gonne leggere e le t-shirt invece vanno bene per le vacanze in città, mentre in montagna e in campagna preferire i modelli come quelli delle tenniste che hanno i pantaloncini incorporati. Anche questi non si stirano e sono fatti di tessuti che trattengono il sudore.

Cosa mettere in valigia?
Cosa mettere in valigia?

Consigli per non stropicciare i capi

Mettete le scarpe sul fondo, poi stendete un foglio di plastica per imballaggio (quella con le bollicine), sistemate i pantaloni e i vestiti e lasciate da parte il tessuto in eccesso che ripiegherete prima di chiudere la valigia. In cima devono essere disposti beauty case, biancheria intima e costumi nelle apposite sacche. Se vi sono degli spazi vuoti riempiteli con pacchetti di fazzoletti di carta e calzini arrotolati, infine sistemate grucce e capi in lino.

Il trucco per non stirare in estate

Ed ora prima di lasciarvi alla vostra valigia per le vacanze alcuni trucchi per non stirare in estate. Questa soluzione infatti piace molto a chi è in partenza e vuole trovare i vestiti ordinati. Il segreto è tutto in un cubetto di ghiaccio. Quando mettete i panni nell’asciugatrice nascondete un cubetto di ghiaccio, in questo modo le pieghe andranno via. Inoltre questo metodo serve per creare la giusta umidità. La scoperta è stata fatta in tempi piuttosto recenti da parte di una studiosa di tessuti che ha voluto testare un metodo non conventional. Uno dei più conosciuti infatti era quello del getto d’aria del phon. E voi che ne pensate?

La moda non è qualcosa che esiste solo negli abiti. La moda è nel cielo, nella strada, la moda ha a che fare con le idee, il nostro modo di vivere, che cosa sta accadendo. [Coco Chanel]

Flavia

La moda non è qualcosa che esiste solo negli abiti. La moda è nel cielo, nella strada, la moda ha a che fare con le idee, il nostro modo di vivere, che cosa sta accadendo. [Coco Chanel]

Un pensiero riguardo “Cosa mettere in valigia per le vacanze: gli abiti che non si stirano

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione